dalwhinnieLa costruzione della distilleria, avvenuta nel 1897 che inizialmente prese il nome di Strathspey, sollevò immediatamente critiche in merito al fatto che la località di Dalwhinnie, era allora completamente isolata.

Tuttavia fu scelto questo altopiano a 327 metri di quota data la sua vicinanza al centro geografico delle Highlands e luogo d’incontro dei mercanti di bestiame.

E’ ancora oggi un’aperta brughiera tra le montagne, spazzata dal vento, dalla pioggia e dalla neve che vi rimane a lungo.

L’acqua che giunge in distilleria è composta principalmente da neve sciolta filtrata attraverso fondo glaciale morainico che raggiunge il cristallino lago Lochan na Doire-uaine sulla collina ad ovest.

Gli esperti ritengono che sia proprio l’acqua, oltre alla particolare scelta dell’orzo maltato ed alla forma degli alambicchi a donare al Dalwhinnie single malt la caratteristica di dolcezza molto piacevole e di grande personalità.

Dalwhinnie_DistilleryIl viaggiatore che percorre la statale A9 che attraversa le Highlands trova la distilleria con i suoi tetti a forma di pagoda come punto di riferimento a fondo valle.

Gr. 43%

Colore: dorato.

Aroma: ampio, dolce, arancia, frutta matura e frutta secca, miele, spezie, panettone, uvetta, farina di castagne, cioccolato al latte.

Gusto: morbido, ricco, dolce,miele di castagna, uvetta, tabacco dolce, lychee.

Retrogusto: molto persistente con note dolci particolarmente piacevoli.

© Copyright 2017 | devil's chair Pub Roma | P. IVA: 08236611003 | Accedi